Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 51 visitatori online

Visitatori



OggiOggi40
IeriIeri92
TotaliTotali3116436

Alba e tramonto a Pavia

mer 18 luglio 2018
il sole sorge alle 04:53
il sole tramonta alle 20:05
Intervista a Paviameteo: i ragazzi del "Maria Ausiliatrice" PDF Stampa E-mail

A scuola con la meteo


 

I ragazzi della scuola "Maria Ausiliatrice" di Pavia si sono recati presso l'Osservatorio Meteorologico di Paviameteo per scoprire i misteri che stanno dietro gli eventi del tempo. Ecco l'intera intervista in formato pdf.

 

http://campionatodigiornalismo.ilgiorno.it/wp-content/uploads/2012/01/18-01-12-maria-ausiliatrice.pdf

 

 

PAVIA UNA PASSIONE A SERVIZIO DEI CITTADINI
Quando è un bene
la testa tra le nuvole
— PAVIA —
NEL SUO viaggio alla ricerca di giovani talenti, il Laboratorio di giornalismo si è recato a Cascina Pelizza, dove
ha intervistato Tommaso Grieco, giovane meteorologo pavese, fondatore del sito Paviameteo.
Puoi presentarti ai nostri lettori?
«Sono nato il 1˚ settembre 1985 a Pavia. Nonostante la mia passione per la
meteorologia, il mio percorso di studi
si è occupato di tutt’altro. Dopo aver
frequentato il Liceo scientifico, mi sono Laureato in Scienze Biologiche settore biomedico, e successivamente sono diventato dottore in Neurobiologia
con una tesi su alcune patologie cerebrali. Ora sto effettuando un Master e
spero nel futuro di poter svolgere un lavoro sulla ricerca di base e applicativa
sul cervello».
Come è nata la tua passione?
«Fin da piccolo ero affascinato dai fulmini, quando arrivava un temporale,
gli altri bambini entravano in casa,
mentre io uscivo per ammirare la bellezza dei lampi e sentire il vento e il rumore dei tuoni. Durante l’inverno passavo ore a guardare la neve cadere oppure passeggiando nella nebbia al parco
della Vernavola o al parco del Ticino.
A 12 anni ho comprato il primo libro di
meteorologia, poi i primi strumenti, fino a quando mi sono recato negli Stati
Uniti per acquistare l’attrezzatura che
uso attualmente per le previsioni e l’aggiornamento del sito internet».
Come si fanno le previsioni?
«La stazione di rilevamento registra i
parametri necessari e offre una proiezione generica, poi occorre studiare le carte e i modelli elaborati da vari centri, applicare le proprie conoscenze e ottenere
così le previsioni».
Perché non fai il meteorologo di
professione?
«La Neurobiologia è il mio settore lavorativo e mi piace moltissimo, invece la
meteorologia è un hobby, che comunque coltivo con serietà e passione, anche a costo di fare gli aggiornamenti di
notte e di sostenere le spese di manutenzione del sito e della stazione meteo».
Hai mai ricevuto dei riconoscimenti?
«No, ma il mio lavoro è apprezzato dal
Comune, per esempio in caso di allerta
neve il Sindaco si tiene in contatto con
me per gestire le eventuali emergenze.
L’importante per me è offrire un servizio utile e magari far avvicinare altri alla meteorologia».
—PAVIA —
PAVIAMETEO È un sito internet dedicato alle previsioni del tempo per Pavia e
provincia, nato dall’inventiva e dall’intelligenza del ventiseienne Tommaso Grieco. Il giovane, appassionato di meteorologia fin dall’infanzia, dopo anni di studio e
di esperienza e in seguito a una serie di
previsioni azzeccate si è posto un quesito:
perché non condividere questa passione
assieme alla gente? E così, il 10 dicembre
del 2007 è nato www.paviameteo.it , il sito
meteo più visitato dagli abitanti di Pavia
e dintorni.
La stazione di rilevamento, una Davis
Vantage Pro 2 Wireless, si trova sul tetto
dell’abitazione di Tommaso nel quartiere
Cascina Pelizza di Pavia. Essa registra informazioni su temperatura, umidità, direzione del vento, radiazione solare, quantità di precipitazioni, punto di rugiada e
molto altro.
OGNI 5 minuti, 24 ore su 24, tutti i dati
raccolti sono inviati al sito, per poter studiare il microclima locale e costituire una
banca dati che, in collaborazione con il
CML (Centro Meteorologico Lombardo), potrà permettere la stesura di previsioni meteorologiche sempre più affidabili, cercando di diminuire il margine d’errore. Questo servirà anche per scopi preventivi di protezione civile, al fine di prevenire ed evitare eventuali danni o disagi
alla popolazione, come quelli purtroppo
accaduti durante le alluvioni dei mesi
scorsi.
LABORATORIO DI GIORNALISMO. I giornalisti pavesi
in erba dell’istituto Maria Ausiliatrice che hanno preparato la pagina sono Umberto Ceniccola, Simone Zaniletti, Anna Ferrari, Tommaso Floris, Stefano Griffini, Paolo
Leoncavallo, Carlotta Terziani, Federica Latronico, Federico Tosetti, Jacopo Cordara, Simone Marchiselli, Valentyna Semerukhina.
LA COORDINATRICE: Professoressa Gisella Ciarla
L’INIZIATIVA IL SITO METEO DI PAVIA E PROVINCIA
Neve, sole o pioggia? Chiedete a Paviameteo
Istituto Maria Ausiliatrice - Pavia - Laboratorio di giornalismo

 

 

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it