Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 57 visitatori online

Visitatori



OggiOggi39
IeriIeri92
TotaliTotali3116435

Alba e tramonto a Pavia

mer 18 luglio 2018
il sole sorge alle 04:53
il sole tramonta alle 20:05
Una Domenica di temporali, grandinate e nevicate! PDF Stampa E-mail

La Domenica di ieri ci inoltra nella nuova stagione!

Nella spumeggiante Domenica di ieri, alcune località montane della nostra regione sono tornate a tingersi di bianco.

Livigno, a quota 1780m, alle 23 di ieri sera si presentava così:

Livigno, la sera del 18 Settembre 2011


Madesimo
, a 1545m, è stata sorpresa da una splendida bufera di neve serale, con temperature passate in negativo di colpo:

Madesimo, il 18 Settembre 2011


Più in generale, è stata una Domenica di pesanti precipitazioni temporalesche su gran parte della regione: se diamo un colpo d’occhio agli accumuli pluviometrici registrati alle 23.55 dalla cartina realtime del Centro Meteorologico Lombardo, possiamo notare come tutta la Fascia Pedemontana abbia dovuto fare i conti con temporali assai intensi.

Gli accumuli giornalieri di Domenica 18 Settembre sulla Lombardia centro-settentrionale

Da segnalare i 100mm di Cesate, ove una violenta grandinata ha provocato non pochi danni, imponendo un duro lavoro ai vigili del fuoco: notevoli anche i 111.8mm di Calusco d’Adda.

Molti temporali hanno interessato la Valtellina, con Oga che ha superato i 122mm giornalieri! Idem in alcuni paesi del lecchese, come Brivio (132mm) e Valcava (addirittura 148mm)!

Anche le Prealpi Orobiche non hanno di certo scherzato, con oltre 100mm a Rovetta, in Val Seriana.

Triplice accumulo per Brembilla, San Pellegrino, Gorno.

Scendendo verso la nostra bassa pianura, gli accumuli si sono ridotti al lumicino, specie tra pavese e lodigiano: 2.0mm a Codogno, 3.0mm a Tromello, 3.6mm a Pavia, 1.5mm a Canneto pavese.

Gli accumuli giornalieri di Domenica 18 Settembre sulla Lombardia centro-meridionale

Nonostante il mancato arrivo dei temporali sulla nostra provincia, il cambiamento d’aria si è fatto avvertire eccome: dai 18.0°C delle 23.30 si è passati ai 15.8°C di mezzanotte, complice l’attivazione di un moderato vento da NORD, chiamato in gergo “Swallow Foehn”, o “Foehn sporco”, in quanto privo di aria secca nei medio-bassi strati, e pertanto ancora accompagnato da nubi e possibili rovesci.

In sintesi, il passaggio di questo sistema frontale ha davvero messo fine al caldo fuori stagione della prima metà di Settembre, caratterizzata dall'insistenza dell'Anticiclone sub-tropicale sulla nostra penisola.

Con la Domenica di ieri, possiamo davvero dare il benvenuto all’Autunno 2011!

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it