Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 116 visitatori online

Visitatori



OggiOggi79
IeriIeri167
TotaliTotali3137030

Alba e tramonto a Pavia

mer 14 novembre 2018
il sole sorge alle 07:21
il sole tramonta alle 16:54
Il 2002 a Pavia: ancora eccessi, molte piogge a Novembre PDF Stampa E-mail

2002: un anno di eccessi, termici e pluviometrici!

Il 2002 è un anno contraddistinto da un campo termico nettamente superiore alle medie, con una brusca sterzata durante i mesi estivi, colorati da numerosi eventi temporaleschi. A Novembre le precipitazioni causano un evento alluvionale.

Temperature:

Anche il 2002 è un anno con temperature sopramedia. Gennaio impone un clima piuttosto rigido, con i primi giorni che registrano temperature minime da brivido, fin verso i -6°/-7°C anche in città.
Febbraio cambia immediatamente ruolino di marcia, ed incassa una buona serie di valori sopra la norma, con massime che in città superano i 15°C per più di un'occasione.
Marzo chiude con oltre 2.0°C sopramedia: tra il 20 ed il 22 le massime si attestano addirittura sui 25°C, mentre le minime oscillano sui 10°C.
Ad Aprile gli scarti termici si riducono notevolmente, specie dal 5 al 19, periodo nel quale l'Atlantico prende in mano le redini della circolazione.
Maggio vede un ulteriore rientro nella norma, anche se il giorno 27 si sfiorano i primi 30°C in molte località della nostra pianura.
Giugno è invece il mese più anomalo dell'anno, con uno scarto attorno ai +2.7°C: il giorno 13 vengono raggiunti i primi 30°C stagionali, e da qui si avvia una lunga fase decisamente calda, contraddistinta da massime attorno ai 35°/36°C tra il 20 ed il 24.
Luglio subisce una frenata da parte del caldo, e non registra valori così elevati: la massima mensile si ferma attorno ai 33°C il giorno 30.
Agosto e Settembre chiudono addirittura con qualche manciata di centesimi sotto media, mentre da Ottobre è un'escalation del clima mite, con scarti termici che a Dicembre divengono davvero pesanti: le minime stazionano spesso attorno ai 3°/4°C, mentre le massime riescono a superare i 10°C, con una punta di 13°C il giorno 29.

Gli scarti termici del 2002 a Pavia


Piogge:

Il 2002 è un anno piuttosto piovoso, con precipitazioni sopramedia del +19.4%.
Gennaio presenta poche emozioni, con una manciata di millimetri generate da piogge sparse. Febbraio risulta abbastanza piovoso, specie nel periodo 4-7 e poi 14-17. Marzo è un po' sottotono, mentre Aprile e Maggio guadagnano un ottimo bottino, descrivendo una Primavera assai piovosa.
I 3 mesi estivi trascorrono in perfetta linea con le aspettative: il 5 Giugno si scatena un forte temporale tra Pavia e Cava Manara, mentre dal 13 al 17 Luglio è un valzer di temporali, con temperature nettamente fresche. Anche Agosto presenta molti spunti temporaleschi, il più intenso dei quali avviene il giorno 21, quando cadono oltre 30mm.
Settembre ed Ottobre trascorrono tranquilli, con meno precipitazioni della norma, ma è Novembre a presentare una forte anomalia positiva, con quasi 240mm mensili all'attivo! Proprio questo dato porterà alla fase alluvionale che ha colpito vaste aree del nord-Italia.
Dicembre, infine, è contrassegnato da numerose incursioni atlantiche, le quali arrecano piogge oltre le medie.

L'andamento pluviometrico del 2002 a Pavia


<ANALISI ANNUALE DEL 2001< >ANALISI ANNUALE DEL 2003>

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it