Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 95 visitatori online

Visitatori



OggiOggi44
IeriIeri177
TotaliTotali3142197

Alba e tramonto a Pavia

gio 13 dicembre 2018
il sole sorge alle 07:54
il sole tramonta alle 16:41
Il commento all' Estate 2009 - Le Temperature PDF Stampa E-mail

Solo il 2003 davanti alla stagione appena trascorsa

v  PRIMA PARTE - Le Temperature

v  SECONDA PARTE - Le precipitazioni


Diamo qui un breve commento di com’è stata l’Estate 2009 nel pavese.

PRIMA PARTE: - Le temperature

Partiamo dall’analizzare le temperature medie mensili di questa stagione:

  • - Giugno ha chiuso con 22.93°C, a fronte di una media di 21.42°C.
  • - Luglio ha chiuso con 24.86°C, rispetto alla media di  23.83°C.
  • - Agosto ha chiuso con 25.53°C, nei confronti di una media di 23.04°C.

L’intero trimestre estivo è dunque trascorso con temperature pienamente al di sopra delle medie stagionali.

A dire il vero, abbiamo escluso gli ultimi 10 giorni di Maggio, poiché rientranti, almeno da un punto di vista meteorologico,  alla stagione primaverile.

Scomponiamo brevemente gli eventi mese per mese, per poi considerarli nel loro insieme.

- STORIA MENSILE:

In Giugno abbiamo fatto i conti con la 2° ondata di caldo stagionale dopo quella di Maggio: essa è risultata solo moderata, e limitata temporalmente al periodo 13-17 Giugno. L’apice è stato raggiunto il giorno 14, con una massima a
32.8°C.

La configurazione barica del 14 Giugno 2009

in seguito hanno prevalso le infiltrazioni atlantiche, che hanno apportato una diminuzione del campo termico: gli ultimi 10 giorni di Giugno sono stati caratterizzati da numerosi episodi temporaleschi improduttivi: in città abbiamo spesso trascorso pomeriggi con nubi sparse, tuoni e nemmeno  una goccia.

Luglio è stato il mese della continuità: senza raggiungere picchi eccessivi, la temperatura media è sempre risultata sopranorma, a parte qualche isolato giorno temporalesco (6, 7, 18). La terza ondata di calore è giunta nello stesso periodo di Giugno, cioè tra il 13 ed il 17. Qui la punta massima è stata registrata il giorno 16, con 33.8°C.

L'ondata di caldo di metà Luglio

La fine della 3° ondata non è avvenuta per mano dei temporali, ma per merito di freschi afflussi atlantici che hanno mantenuto le precipitazioni a nord di Milano.

In Agosto abbiamo invece subìto la sfuriata dell’Estate: ad una prima decade sostanzialmente nella media, e colorata da frequenti ma infruttiferi episodi temporaleschi, è seguita la 4°, la più forte e duratura ondata di caldo stagionale.

Dal giorno 11 al 25 Pavia ha registrato valori massimi continuativamente sopra i 30°C: la fase clou è avvenuta tra il 17 ed il 20, con la vetta del caldo raggiunta il 19, con la bellezza di 35.7°C. Tra le 17.40 e le 17.55 di quel giorno, l’Heat Index (cioè l’indice della temperatura percepita) ha raggiunto i 40.1°C.

Ecco le temperature massime registrate il 19 sulla nostra provincia dalle stazioni del CML:

33.1°C – Ottobiano C.na Rotorta

33.4°C – Casorate Primo

33.9°C – Vigevano

34.2°C – Mede

34.4°C – Vidigulfo

34.5°C – Scaldasole

34.8°C – Zeccone

34.9°C – Mezzana Bigli

34.9°C – Tromello

35.0°C – Ottobiano

35.0°C – Robbio

35.6°C – Cava Manara

35.7°C – Pavia

35.8°C – Castelletto di Branduzzo

36.0°C – Corteolona

L’ultima ondata di caldo si è poi smorzata gradualmente, pur con valori sempre superiori ai 30°C.

- L'ESTATE NELLA SUA GLOBALITA':

In una visione d’insieme, la temperatura media trimestrale è stata di 24.4°C ; come si colloca allora l’Estate 2009, se paragonata alle stagioni estive degli anni passati?

Riferendoci esclusivamente a Pavia, l’Estate 2009 è stata la 2° più calda almeno dal 1961 ad oggi: nel grafico qui sotto vengono riportati i valori medi di Temperatura trimestrale (Giugno-Luglio-Agosto) degli anni passati.

La temperatura media del trimestre estivo dal 1961 al 2009

Come potete vedere, l’Estate 2009 è seconda solamente alla terribile stagione del 2003, quando la colonnina di mercurio schizzò abbondantemente oltre le medie.

Ciò che emerge è che nell’intervallo temporale 1961/1978, la temperatura media estiva a Pavia ha sempre oscillato tra 21°C e 23°C. Dal 1979 sono divenute frequenti gli sconfinamenti oltre i 23°C, con 2 picchi di 24°C nel 1982 e nel 1991.

Poi il triennio 1995-1997, il quale ha registrato temperature decisamente fresche ed inferiori alle medie del periodo: durante quei 3 anni, non si sapeva cosa fosse l’Anticiclone sub-tropicale, spazzato a lungo raggio dalla prepotenza delle correnti Atlantiche.

Dal 1998 abbiamo subìto un graduale ma costante rialzo termico, con una T media nuovamente oltre i 23°C.

Nessuno avrebbe però potuto immaginarsi cosa sarebbe accaduto 3 anni dopo l'inizio del nuovo millennio: con una tirannide inverosimile, l’Anticiclone sub-tropicale prese possesso dell’Europa centro-meridionale, e ci governò da Maggio a fine Agosto, con un susseguirsi di record termici in gran parte delle località italiane.

Ne sono seguite Estati piuttosto calde, con medie vicine ai 24°C, ed infine l’ultima, quella del 2009, con 24.4°C.

- PERCENTILI:

Utilizziamo ora i percentili per aggettivare con maggior precisione l’Estate 2009. La definizione è la seguente:

  • - Valori superiori al 75°mo percentile: superiori alla media.
  • - Valori inferiori al 25°mo percentile: inferiori alla media.
  • - Valori tra 25° < x < 75°mo percentile: nella media.
  • - Valori < 2.5° percentile: nettamente inferiori alla media.
  • - Valori > 97.5°mo percentile: nettamente superiori alla media.

Considerando la media trentennale 1961-1990, il valore di 24.4°C registrato quest’Estate dove si posiziona?

Dai nostri dati sappiamo che

®     Il 2.5°mo percentile ha una T media di 21.33°C.

®     Il 25°mo percentile è costituito da una T media di 22.13°C.

®     Il 75°mo percentile rappresenta una T media di 23.00°C.

®     Il 97.5°mo percentile è dato da una T media di 23.82°C.

Il fresco (ma solo inteso come ultimo) dato di 24.4°C si posiziona al 100°mo percentile: ciò dimostra che l’Estate 2009 è stata nettamente più calda della media.


Torna alla Home delle AnalisiTorna all' Homepage della sezione "Analisi"                                                                             Vai alla seconda parteVai alla Seconda parte dell'analisi estiva!

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it